Per Universi Femminili.

Gabriella Greison a Tirano

Continua martedì 17 aprile il ventaglio di appuntamenti della rassegna Universi Femminili 2018 promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tirano e realizzata nell’ambito dell’iniziativa regionale “Progettare la Parità in Lombardia”. Martedì riserva un doppio appuntamento per approfondire un tema sempre più di attualità: donne e scienza. Sebbene le convenzioni sociali continuino ad indirizzare le donne primariamente agli studi umanistici e le ragazze ancora oggi si dedicano agli studi scientifici in misura minore rispetto ai ragazzi, tra le eroine più moderne e anticonvenzionali non mancano le scienziate. A due di esse è dedicato l’incontro con Gabriella Greison. Fisica, scrittrice e giornalista, la Greison condivide con il grande pubblico la sua passione per la scienza attraverso la narrativa e il teatro.

I libri

Il suo primo romanzo, L’incredibile cena dei fisici quantistici, edito da Salani nel 2016, ha riscosso un notevole successo. Nel 2017 ha pubblicato per Bollati Boringhieri Sei donne che hanno cambiato il mondo da cui ha tratto il monologo teatrale “Due donne ai raggi X” che presenterà a Tirano. Recentemente ha pubblicato Hotel Copenaghen e il libro per ragazzi Super donne che hanno fatto la scienza, entrambi editi da Salani. Alle ore 18 presso la biblioteca Arcari Gabriella Greison parlerà dei suoi romanzi. E della sua scelta di donna di scienza dedicata alla scrittura e alla divulgazione attraverso il linguaggio artistico. Alle ore 21 all’auditorium Trombini Gabriella Greison racconterà l’esaltante vita di Marie Curie, la scienziata che conoscono tutti e due volte premio Nobel. Intrecciandola con quella di Hedy Lamarr, scienziata e star di Hollywood.