Il Comune di Chiavenna ha indetto un concorso di idee per l’ideazione e la progettazione grafica del marchio per la promozione di Palazzo Vertemate Franchi in Valchiavenna. Ai primi due classificati verrà riconosciuto un premio. Per tutte le informazioni CLICCARE QUI

Concorso di idee per l’ideazione e la progettazione grafica del marchio per la promozione di Palazzo Vertemate Franchi

Il concorso, aperto, è indetto dal Comune di Chiavenna, in collaborazione con Aiap (Associazione italiana design della comunicazione visiva), nell’ambito del citato progetto di Fondazione Cariplo.

Finalità

Il concorso è finalizzato al progetto grafico del marchio per la promozione di Palazzo Vertemate Franchi in Valchiavenna. Il marchio, da intendersi come segno grafico di identificazione e riconoscimento del Palazzo e delle sue funzioni, dovrà essere rappresentativo delle peculiarità di questa villa rinascimentale posta nel cuore delle Alpi e di tutti gli elementi che compongono il volto del paesaggio di cui il palazzo è parte.

Crazione di un brand

Si tratta di studiare e di progettare un vero e proprio brand, in linea con quanto esposto nel brief di progetto. Il progetto d’identità deve diventare anche un “sigillo di qualità” per i comportamenti degli attori locali, per le molteplici azioni di promozione e per le numerose gamme di articoli e merci che possono essere prodotte. Infatti, non si tratta di un brand ‘commerciale’ in senso stretto; piuttosto, intende significare -con linguaggio visivo- il processo di cambiamento culturale/ economico/sociale innestato dal CONCORSO DI IDEE PER L’IDEAZIONE E LA PROGETTAZIONE GRAFICA DEL MARCHIO PER LA PROMOZIONE DI PALAZZO VERTEMATE FRANCHI IN VALCHIAVENNA

Bando

Il nome, il marchio/logotipo e il payoff indicato saranno utilizzati in tutte le comunicazioni promozionali del Comune di Chiavenna su differenti media (stampa, portale internet turistico, TV, brochures, etc.) e ne potrà essere fatto uso in altri settori e da parte di differenti soggetti (consorzi, aziende e a tutti gli attori impegnati alla promozione del territorio della Valchiavenna) previi accordo e supervisione con il Comune di Chiavenna, titolare dei diritti.