Dal primo al 10 marzo.

Cai Valfurva in Kirghizistan

Quest’anno la meta sci alpinistica del Cai Valfurva all’estero è stato il Kirghizistan con varie salite in valli e montagne che raggiungono i 4000 metri e sono poco frequentate. Il gruppo composto da 11 persone è partito dalla Valfurva e dopo oltre 8 ore di volo è giunto a Bishkek, capitale del Kirghizistan, accompagnato dalla guida Plamen e da una guida locale Kasim. I primi giorni viaggio a Suusamir Valley con un pulmino attraverso un passo di oltre 3200 metri. Salita per oltre 1500 metri con una giornata splendida e discesa super, poi trasferimento nella zona del villaggio Karacol sulle montagne di Terskey Ala dove sono state risalite
cime con oltre 1500 metri di dislivello.

Il rientro

Successivamente il rientro a Bishkek con varie visite compresa una stazione termale sulle rive del lago Issyk Kul. Rientro in Italia con uno scalo a Instanbul, con alle spalle una magnifica esperienza fatta. “Varie gite di sci alpinismo – dice il presidente Luciano Bertolina – e aver conosciuto gente molto accogliente e semplice in un paese alle prese con la modernità sono state cose bellissime. Grazie a tutti i partecipanti”.