Il Palamerizzi si rifà il look. E dopo anni di abbandono potrà presto diventare la casa della ginnastica. Sarà la palestra di allenamento della Nuova Sondrio Sportiva e potrà ospitare stage federali.

Palamerizzi: presentato il progetto

Questa mattina gli assessori Michele Iannotti e Omobono Meneghini hanno presentato il progetto per la ristrutturazione dello stabile che sorge accanto alla piscina. Un intervento del costo di circa due milioni di euro. Fondi che saranno reperiti grazie alla possibilità che il Comune ha di accendere un mutuo. Il progetto è opera di tre architetti: Paolo De Meo, Patrizia Dell’Agosto e Andrea Cavagnolo.

Ginnastica e arrampicata

L’intervento prevede la realizzazione di una palestra dedicata alla ginnastica artistica. L’attuale spazio collegato alla piscina sarà invece riservato alla ritmica. E potrà ospitare anche i corsi di ginnastica dolce. L’edificio sarà anche ingrandito e la porzione nuova servirà come sede per la palestra di arrampicata. Ci sarà anche una vetrata che offrirà ai passanti la possibilità di vedere le evoluzioni dei climber. Infine, è prevista la realizzazione anche di uno spazio esterno con gradoni che possono essere utilizzati anche come panchine.

Leggi anche:  La Santanchè ospite a Sondrio

I due assessori

Iannotti e Meneghini si sono detti soddisfatti per il progetto che lasceranno in eredità alla prossima amministrazione.”Ma il percorso è garantito, visto che c’è il progetto e ci sono i fondi”, ha detto Iannotti. Mentre Meneghini ha aggiunto: “Per me e per le ginnaste è un sogno che si avvera. Il movimento è in crescita e riusciamo ora a dare una casa a chi non aveva una casa adeguata alle esigenze”.