Tappe incredibili.

Conclusa la Haute Route Stelvio 2018

Tre tappe ad alta quota tra Stelvio, Gavia e Mortirolo, trecento concorrenti, ventinove nazioni. Passione e agonismo. È questa la sintesi dell’edizione 2018 di Haute Route Stelvio, la ciclosportiva proposta da OC sport (www.ocsport.com) andata in scena a Bormio (Sondrio) dall’8 al 10 giugno. Tre frazioni che hanno portato i concorrenti a pedalare su alcune delle salite che hanno scritto la storia del ciclismo internazionale e che per chi ama pedalare rappresentano allo stesso tempo un sogno e una sfida.

Vincitori

Dopo la Bormio – Stelvio (con Umbrail Pass e appunto Stelvio) e la Bormio – Gavia (con Mortirolo e Gavia), la terza e conclusiva tappa proponeva la Bormio – Stelvio, cronometro individuale di 21 chilometri e 1.549 metri di dislivello. Come già nelle prime due frazioni, a imporsi sono stati il britannico Callum Clarke e l’emiliana Arianna Marchesini.