E’ ufficiale la candidatura di Vismara alla presidenza della Federazione Italiana Sport Invernali. Lunedì spiegherà i motivi della sua discesa in campo.

La candidatura di Vismara: indiscrezioni confermate

Sono state confermate le indiscrezioni che Centro Valle aveva anticipato sabato scorso. Il patron della Fab Franco Vismara è pronto a sfidare il presidente uscente Flavio Roda. In palio la poltrona più ambita nel mondo degli sport invernali. Quella appunto della presidenza della Fisi.

Lunedì la presentazione ufficiale

Il patron della società che gestisce gli impianti di risalita al Palù ha indetto per lunedì 16 ottobre una conferenza stampa. L’appuntamento è a Lecco. In quella sede Vismara spiegherà le motivazioni che lo hanno spinto a sfidare il presidente attuale della Fisi, Flavio Roda. E ovviamente quali sono anche le politiche di gestione che vorrebbe applicare alla Federazione. Ovviamente in caso di vittoria alle elezioni. Il rinnovo della cariche è in programma per la prossima primavera.

Una notizia che ha suscitato clamore

La notizia della candidatura di Vismara ha suscitato clamore tra gli addetti ai lavori . Oltre che l’interesse da parte di molti sci club, non soltanto nella nostra provincia. Se non altro perché è arrivata alla vigilia della presentazione della stagione agonistica 2017/2018, svoltasi in settimana a Milano. Una stagione che culminerà con i Giochi olimpici in Corea. E che per la Valtellina avrà come appuntamento principale le gare di Coppa del Mondo di sci alpino a Bormio.

Leggi anche:  Ticket sanitari: approvata la riduzione, ecco cosa cambia

Ecco chi è Vismara

Brianzolo di Casatenovo (Lecco), Vismara ha compiuto 66 anni lo scorso agosto. Laureato in giurisprudenza e avvocato civilista, in Valtellina è noto soprattutto per la sua attività imprenditoriale nel settore degli impianti di risalita. Dal 1982 è amministratore delegato della società Fab che gestisce, come detto, gli impianti del Palù a Chiesa. E’ stato per diversi anni (1990-2014) anche vice presidente nazionale di Anef, l’associazione di categoria degli impiantisti. Attualmente è membro del Consiglio di Confindustria Lecco e Sondrio e presidente del Settore Turismo dal 2016 all’interno dell’associazione.

Tra sport e turismo

Come presidente dello Sci Club Fab Snow Eagle ha presieduto il comitato organizzatore di numerosi eventi mondiali di freestyle e snowboard in Valmalenco. Discipline che l’anno scorso ha portato anche a Milano nell’area Expo proponendo il Big Air. Sono gare di Coppa del mondo che si svolgono in città. Con un bis già in calendario per quest’anno. Senza dimenticare altre attività sempre legate al mondo del turismo, in particolare invernale.