Niente da fare. Non si sono presentate le sperate di condizioni di sicurezza per la riapertura della funivia chiusa per il vento.

Accompagnati a valle dal Soccorso Alpino

Il principale impianto di collegamento tra Barzio e i Piani di Bobbio è rimasto inattivo. Per questo gli uomini del Soccorso Alpino, in particolare quelli della Stazione Valsassina Valvarrone, hanno “scortato” a valle circa 500 sciatori che questo pomeriggio si trovavano a Bobbio. Tantissimi i bambini degli sci club e delle scuole sci. Una ventina di volontari ha garantito la discesa di giovanissimi  e adulti in sicurezza. Diverse le jeap del soccorso Alpino e dei gestori dell’impianto che hanno fatto la spola. Non solo ma gli uomini in tuta gialla hanno posizionato in più punti anche delle corde fisse per evitare pericolose scivolate e incidenti.

Funivia chiusa per il vento

Il forte vento ha costretto gli operatori a chiudere il principale impianto di risalita  dei Piani di Bobbio. Al momento erano presenti circa 800 tra sciatori ed escursionisti.