Presentati oggi, venerdì 12 gennaio, i nuovi dirigenti della Questura di Sondrio.

Nuovi dirigenti in Questura

Il questore di Sondrio, Gerardo Acquaviva, affiancato dal vice, Andrea Rossi, ha presentato ufficialmente i nuovi dirigenti assegnati al capoluogo. Il commissario capo Fabrizio Mastroianni, di Alessandria, è il nuovo dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e Soccorso pubblico, da cui dipendono, solo per citare le sezioni più note, la Squadra Volanti e la polizia di quartiere. Mastroianni prende il posto lasciato dal commissario capo Matteo Berna Nasca, che è stato assegnato alla Questura di Rovigo per ricoprire il medesimo incarico. Il commissario capo Andrea Natale, da Lecce, è stato invece scelto per assumere il ruolo di dirigente del Settore risorse umane. Il posto lasciato dal commissario capo Alberto Bonaretti, alla direzione della Digos, dopo il suo trasferimento a Ferrara, è ora ricoperto dal commissario capo Wanda Matarazzo, già in servizio alla Questura di Sondrio come vice capo di Gabinetto.

“Nuova linfa vitale”

Nel presentare i suoi nuovi collaboratori, il questore ha così commentato: “Il ricambio penso faccia bene in qualsiasi settore. Le risorse umane da poco assegnateci costituiscono nuova linfa vitale ed energia di cui un organismo ha sempre bisogno per rinnovarsi”.