Un’altra manifestazione di vicinanza e collaborazione nel ricordo di storici rapporti tra due regioni si è tenuta a Chiavenna nel tardo pomeriggio del 4 settembre scorso.

Orobicambiente organizza una passeggiata celebrativa

Una staffetta dell’associazione Orobicambiente di Bergamo, sezione alpinistica, ha organizzato per festeggiare il decennale dalla fondazione una passeggiata storica lungo le vie Priula e Spluga da Bergamo a Coira.

La tappa di Chiavenna

Nella tappa di Chiavenna, dopo aver valicato il passo di San Marco e aver visitato il forte di Fuentes a Colico, sono stati ricevuti nella cinquecentesca “stüa” di palazzo Pestalozzi dal sindaco e presidente dell’Amministrazione provinciale Luca Della Bitta e da Guido Scaramellini, presidente del Centro di studi storici valchiavennaschi. A entrambi il presidente di Orobicambiente Giacomo Maria Nicolini e il vice Roberto Agazzi hanno consegnato targhe commemorative dell’evento e un prezioso omaggio, contraccambiato con il gagliardetto della città e copia dell’ultima guida di Chiavenna.

La ripartenza

Sono seguiti discorsi di amicizia e di collaborazione, nel ricordo dell’incontro. Il gruppo, composto da sette persone, è proseguito a piedi per la valle Spluga attraverso la via Spluga e il sentiero suggestivo del Cardinello, pernottando a Montespluga. Quindi, facendo tappa ad Andeer e a Thusis, ha terminato il cammino a Coira, dove sono stati ricevuti dalle autorità.