Crescono le preoccupazioni, sia in città che tra i lavoratori, circa il futuro dell’ospedale e quindi non è apparsa casuale la visita, mercoledì scorso, del direttore sanitario di Asst, Guido Broich, proprio al nosocomio chiavennasco.

Il rifiuto al Comitato

Durante la visita il direttore sanitario è stato avvicinato da Elisa Casati, portavoce del Comitato “Insieme per l’ospedale di Chiavenna” che avrebbe voluto rivolgergli qualche domanda ricevendo però un diniego (il direttore l’avrebbe invitata a prendere un appuntamento), nonostante si fosse offerta di attendere che il direttore stesso ultimasse i suoi impegni chiavennaschi.

La lettera

Sul numero di Centro Valle in edicola da sabato 30 dicembre il testo della lettera redatta dal Comitato e indirizzata proprio al direttore sanitario, con le domande a cui non è stata data risposta.