Perde il controllo dell’Apecar, paura per un settantenne

Grande paura per il conducente di un Apecar

Momenti di paura per uno spaventoso incidente sulla strada provinciale 10 poco prima di Dazio. Un uomo di 70 anni, residente in zona, ha perso il controllo del suo Apecar ed è andato ad impattare contro un Suv bianco, guidato da un coetaneo, che sopraggiungeva in quel momento.

I soccorritori

Sul posto sono stati immediatamente allertati dalla Centrale Operativa di Bergamo, i soccorritori della Croce Rossa di Morbegno a supporto dell’auto con l’infermiere a bordo. Per la gestione del traffico e i rilievi di rito per accertare la dinamica del sinistro i Vigili Urbani mandamentali e la Polizia stradale. Ad intervenire per spostare i due mezzi incidentati sono sopraggiunti anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Morbegno.

Le condizioni

L’uomo al volante dell’Apecar è stato trasportato dall’ambulanza della Cri di Morbegno all’ospedale di Sondrio, in codice giallo, di media urgenza, dopo esser stato soccorso e immobilizzato sul posto. Da una prima ricostruzione l’autista avrebbe perso il controllo del mezzo perchè finito nella cunetta della strada alla sua destra.