Rimandata la data del Carnevalissimo a Morbegno.

Carnevalissimo a Morbegno

La macchina organizzativa del Carnevalissimo 2018 è partita già da tempo. Il Consorzio Turistico di Morbegno sta lavorando per la gestione del Carnevale.
La manifestazione prevista originariamente per il 4 febbraio (con rinvio al giorno 11 in caso di maltempo) è stata rinviata direttamente al giorno 11 febbraio : “Abbiamo deciso di fissare la data del Carnevalissimo 2018 direttamente l’11 febbraio per motivi organizzativi legati alla concomitanza, per il giorno 4 febbraio, del Carnevale di Sondrio” dice l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Morbegno Annalisa Perlini “ci sembra infatti più opportuno che le associazioni e i gruppi mascherati che intendano partecipare ad entrambe le manifestazione possano farlo senza dover scegliere l’una piuttosto che l’altra”.

In caso di maltempo

In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata alla domenica successiva, 18 febbraio. Come da tradizione consolidata il Carnevalissimo 2018 prenderà avvio alle ore 14 da via Ambrosetti, attraverserà via Vanoni, via Garibaldi e via Nani, per terminare in Via Ambrosetti. Alle ore 16 è prevista la merenda offerta dal Consorzio Turistico di Morbegno in collaborazione con l’Oratorio di Morbegno.

Leggi anche:  L’ATS della Montagna saluta la dott.ssa Aure Parolini

Eventi collaterali

Si stanno inoltre valutando anche eventi collaterali alla manifestazione carnevalesca dedicati in particolare ai più piccoli. Eventuali dettagli verranno dati successivamente. “Siamo lieti di poter proporre anche per il 2018 questo importante evento di così forte richiamo non solo per la città di Morbegno, ma anche per il mandamento e la provincia – continua l’assessore – anche perché quest’anno l’organizzazione ha dovuto tenere conto delle prescrizioni dettate dal piano di sicurezza, alla luce delle recenti circolari emanate dal Ministero degli Interni che hanno previsto disposizioni stringenti al fine di assicurare, durante le manifestazioni pubbliche, adeguati livelli di incolumità e sicurezza. Aspettiamo fiduciosi un folto pubblico e ci auguriamo una grande partecipazione alla sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati. Auspichiamo non da ultimo che questo possa essere un momento di svago e divertimento per tutti, piccoli e grandi”.