Sei turisti sono stati denunciati per valanga colposa.

Due valanghe

Nella giornata di ieri si sono verificate due valanghe in Alta Valle. La prima a Bormio intorno alle 13. Il distacco nevoso è arrivato fino ad invadere una pista da sci ma fortunatamente in quel momento non stava passando nessuno. Dopo la bonifica dell’area da parte dei soccorrritori sono scattate le indagini che hanno permesso di individuare il responsabile: un 30enne straniero che facendo fuori pista ha provocato la valanga. Per lui la denuncia in stato di libertà per valanga colposa. Il passaggio in un fuori pista da parte di atri 5 sciatori ha provocato un’altra valanga in Valfurva. Anche in questo caso nessuno è rimasto coinvolto.