Giovani e anziani insieme.

Tirano, concluso il progetto fra Pinchetti e Casa di riposo

Si è conclusa domenica 27 maggio, l’esperienza dell’alternanza scuola lavoro che ha visto coinvolti alcuni studenti del Pinchetti e sei anziani ospiti della Fondazione Casa di riposo. L’iniziativa promossa dall’Associazione Volontari Ospedalieri (Avo) con l’Istituto Pinchetti è partita l’autunno scorso. Ha visto nel corso dell’anno scolastico al lunedì pomeriggio gli anziani recarsi presso l’aula multimediale dell’Istituto di via Monte Padrio. Qui gli studenti hanno insegnato loro l’abc dell’uso del Pc. Al mercoledì pomeriggio gli studenti andavano presso la Fondazione per far conoscere la lingua inglese.

Primavera

In primavera si sono aggiunte alcune uscite culturali presso la Basilica di Madonna, S. Perpetua. Poi nelle vie del centro storico (Porta Poschiavina, Piazza Parravicini, Porta Milanese, via s. Carlo, Palazzo Salis, via Torelli, Palazzo Marinoni, Piazza Cavour con la Marialuisa) dove gli studenti, opportunamente preparati con due incontri con il professor Gianluigi Garbellini hanno fatto da ciceroni. Il coordinamento didattico è stato assicurato dalla professoressa Tampalini da parte dell’Avo e dalla professoressa Cosima Prete da parte dell’Istituto Pinchetti.

Leggi anche:  Poschiavo, torna la StraMangiada

Domenica

Alle ore 10 di domenica, in apertura della Giornata della lettura ad alta voce, gli studenti con la signora Lorenza nel Giardino delle generazioni hanno letto alcuni testi. Alle ore 12 gli studenti hanno pranzato con gli anziani che hanno partecipato all’iniziativa nella nuova sala vetrata a vista giardino. Presenti il presidente dell’Avo della Provincia di Sondrio Marino Pozzi, la presidente della Fondazione Doriana Natta, la professoressa Tampalini e infine le volontarie Avo Giuliana e Dina.