Appuntamento il 5 marzo.

Tirano, incontro con Andrea Vitali al Pinchetti

Il dirigente scolastico, Rossana Russo, e i docenti dell’Area disciplinare Umanistica dell’ITCG dell’Istituto Balilla Pinchetti di Tirano, anche in questo anno scolastico 2017/2018 continuano la loro attività didattica con il Progetto Lettura. Responsabile del suddetto progetto è la professoressa Mariella Presti. Le classi che ne hanno preso parte sono: la 2A AFM, la 2B AFM, la 2C CAT, la 3A SIA, la 3B AFM e la 3C CAT. Il progetto ha avuto inizio nel mese di settembre e ha portato gli studenti alla lettura del libro “Nel mio paese è successo un fatto strano” di Andrea Vitali, che sarà ospite d’onore nell’Istituto, il giorno 5 marzo 2018, dalle ore 10.30 alle ore 12.30 presso l’Aula Magna.

Vitali

Andrea Vitali da ragazzo, dopo aver fatto lavoretti come andare a leggere i contatori dell’acqua, consegnare i certificati elettorali, lo scrutatore nei seggi e il contadino, voleva fare il giornalista, ma poi suo padre l’ha convinto, e ha finito per fare il medico. È nato a Bellano, sul lago di Como, ed è proprio lì che ispirato dal denso odore di spezie dell’acqua immobile e scura, ha cominciato a scrivere romanzi, e non si è più fermato. Ha scritto più di 20 libri per adulti, che hanno venduto oltre tre milioni di copie, però è solo da qualche anno che ha cominciato a dedicarsi anche ai ragazzi, imparando a farsi amare da intere generazioni. Ma il successo non gli ha dato alla testa e continua a vivere, sognare e scrivere nella sua Bellano, inebriato dall’aria del lago di cui profumano tutti i suoi romanzi.