Hanno lasciato la pista da sci per provare un fuori pista ma si sono persi perdendo l’orientamento. E’ successo domenica vicino alla pista Nevada a Bormio 2000.

Con loro avevano un cellulare

Fortunatamente uno della comitiva, composta da tre minorenni tra i 12 e i 14 anni, tutti valtellinesi, aveva con sé un telefono cellulare con il quale ha potuto chiedere aiuto al numero d’emergenza 112 fornendo così le indicazioni necessarie per raggiungerli.

Multa per i genitori

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato impegnati sulle piste insieme alle squadre del Soccorso Alpino e della società che gestisce gli impianti di risalita. Dopo circa quaranta minuti di ricerche i ragazzini sono stati individuati e raggiunti. Le loro condizioni erano buone anche se impauriti. I tre sono stati condotti a valle e consegnati ai genitori ai quali è stata notificata una multa essendo i figli sprovvisti dei sistemi elettronici per l’individuazione.