“Non sono un evasore fiscale e potrei anche chiudere l’azienda”. E’ duro lo sfogo di Tiaziano Della Cagnoletta. Il noto imprenditore sondriese è finito sotto inchiesta per una scissione societaria e ora rischia una multa da quasi 500 mila euro. Secondo Guardia di Finanza e Agenzia delle entrate avrebbe evaso 750 mila euro.

“Io evasore fiscale? E’ tutto in regola”

L’imprenditore sostiene che secondo i suoi consulenti l’intera operazione è stata fatta seguendo le norme. E nella battaglia che ha avviato ha al suo fianco anche i lavoratori.

IL SERVIZIO COMPLETO SU CENTRO VALLE IN EDICOLA OGGI, SABATO 26 MAGGIO.