Durante la settimana i Carabinieri della Stazione di Morbegno, a conclusione di accertamenti di polizia, hanno denunciato F.C. un 62enne di Dubino.

Furto al supermercato

L’uomo passeggiando tra le corsie di un grande supermercato del centro locale aveva occultato nel suo giaccone una bottiglia di vino e altre cibarie. Passato alle casse non aveva provveduto al pagamento e, per tali ragioni, veniva fermato dagli addetti alla sicurezza del supermercato.

Aggressione

F.C. scoperto ha minacciato di aggressione l’addetto con la bottiglia di vino chianti appena rubata riuscendo a scappare con il suo bottino di vino di circa 30,00 euro. Dopo qualche giorno di accertamenti i Carabinieri riuscivano ad identificare l’autore del furto e denunciarlo per rapina a causa della minacce proferite per assicurarsi la fuga.

Altro furto

Nello stesso grande supermercato una altro furto, questa volta da parte di una insospettabile cliente svizzera. La donna 59enne aveva fatto scivolare circa 30,00 euro di merce nella sua borsetta non provvedendo al successivo pagamento. Fermata consegnava la sua spesa venendo denunciata per furto in flagranza.

Leggi anche:  Infarto in montagna: muore a Grandola