I carabinieri di Livigno, durante un posto di blocco, hanno sequestrato al conducente di un’autovettura una dose di MDMA e una di funghi allucinogeni.

Argentino nei guai

L’uomo, di nazionalità argentina, è stato sanzionato con il ritiro immediato della patente di guida, avendo egli la disponibilità immediata di un’autovettura e quindi in ragione del ponderato rischio che il medesimo potesse mettersi alla guida dopo aver assunto le sostanze di cui era stato trovato in possesso.

L’argentino è stato segnalato alla Prefettura.