Un’altra donna accoltellata Villa Litta a Milano nella stessa zona dove è stata uccisa Marilena Negri.

Donna accoltellata a Villa Litta

Martedì pomeriggio una donna è entrata nel cortile di una scuola in via Canclini a Milano con una ferita all’addome. La signora, 76 anni e residente in zona è stata soccorsa e i medici sono riusciti a salvarla. Dagli accertamenti condotti dalla Forze dell’Ordine l’anziana è stata aggredita nel parco di Villa Litta, stesso luogo dove Marilena Negri, 67 anni, originaria di Aprica, Sondrio, è stata ritrovata morta il 23 novembre 2017 con un profondo taglio alla gola presumibilmente a seguito di una aggressione per rapina.

Ipotesi che gli episodi fossero collegati

In un primo momento i due episodi, per l’omicidio di Marilena Negri il colpevole è ancora ricercato, sembravano collegati, per l’arma utilizzata e il luogo, l’ipotesi è presto caduta però dopo la testimonianza della donna che ha indicato come suo aggressore il vicino di casa che l’avrebbe accoltellata. Subito sono scattate le ricerche, l’uomo dopo essere stato individuato è stato agganciato e poi denunciato. La donna è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni. Dell’assassino di Marilena Negri ancora nessuna traccia.