Nella serata di martedì 30 gennaio, a conclusione di approfondita ed articolata indagine, i Carabinieri di Menaggio, hanno tratto in arresto un cittadino turco 32enne residente a Porlezza.

Accusato di atti sessuali

Il suo nome è Ozdemir Erdinc. E’ accusato di atti sessuali continuati con minorenne infrasedicenne. Il 7 dicembre 2017, sempre i Carabinieri dello stesso reparto avevano tratto in arresto, in flagranza di reato, l’uomo per spaccio di sostanze stupefacenti e, proprio in occasione di quell’indagine. Erano emersi elementi di sospetto circa i comportamenti criminosi in danno della minore, una ragazza residente nell’area del ceresio.

L’arresto

Sono stati raccolti gravi ed inequivocabili indizi di reità sulla reiterazione di atti sessuali con la minore che si sono spinti sino a rapporti completi. Quando il quadro è stato chiaro si è reso necessario procedere immediatamente all’arresto per evitare la reiterazione del reato.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU