Soccorsa oggi pomeriggio una donna di 56 anni: era uscita dal paese in cerca di castagne verso Domaso.

Inesperta e impreparata

Non è del posto e quindi a un certo punto ha sbagliato sentiero e a una svolta ha intrapreso un percorso che l’ha portata verso il basso, in una zona impervia. Comprendendo il pericolo, ha allertato i soccorsi. Per fortuna in zona c’era la copertura telefonica e quindi è riuscita a restare in contatto con i soccorritori e a dare le coordinate della posizione in cui si trovava. Aveva anche riportato un trauma a una caviglia. I tecnici del Soccorso Alpino della Stazione di Dongo, XIX Delegazione Lariana del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) l’hanno raggiunta. Il recupero è avvenuto per mezzo dell’eliambulanza. La donna è stata trasportata in ospedale a Gravedona per accertamenti.