Lo stato di emergenza è stato riconosciuto per la frana di Gallivaggio.

Stato d’emergenza  per la Frana di Gallivaggio

“Il riconoscimento dello stato di emergenza per la frana del Gallivaggio, come atto del primo Consiglio dei ministri del nuovo governo, è un’ottima notizia per la Lombardia”.

Così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana commenta la decisione del Consiglio dei Ministri che, su proposta del presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza della condizione di difficoltà nell’accessibilità ai Comuni di Madesimo e Campodolcino, a causa
dell’aggravamento della vasta frana nel Comune di San Giacomo Filippo (Sondrio).

Soddisfazione

Alla soddisfazione di fontana si aggiunge la gioia del presidente della Provincia Luca Della Bitta e dell’assessore regionale Massimo Sertori.  “Un atto che abbiamo chiesto a gran voce – ha detto l’assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli comuni – per ridurre i tempi e le procedure per la realizzazione di un bypass stradale che permettera’ di aggirare l’area di frana e riaprire il transito stradale lungo la Valchiavenna”. “L’obiettivo – ha concluso l’assessore regionale – e’ risolvere la situazione di isolamento in cui si trovano i comuni di Campodolcino e Madesimo”