Hanno ignorato l’alt e tentato una fuga per evitare il controllo dei Carabinieri. Da lì è scaturito un inseguimento, alla quale ha partecipato un’altra pattuglia dei carabinieri, conclusosi con un incidente.

Fuggono in auto ad un controllo ma finiscono contro i Carabinieri

E’ accaduto la mattina di ieri, domenica 11 marzo a Piateda, prima delle 5. Un’utilitaria con a bordo due giovani alla richiesta dei carabinieri di accostare per un controllo ha proseguito dritto ignorando la richiesta dei  militari che sono saliti in auto per inseguirli. I giovani hanno quindi invertito senso di marcia arrivando in via Roma a Piateda nella era presente un’altra pattuglia che ha intimato nuovamente l’alt.

Quattro feriti

Dopo aver ignorato ancora la richiesta di fermarsi l’utilitaria è stata nuovamente intercettata dai carabinieri. In quel frangente l’automobilista avrebbe perso il controllo del mezzo andando a sbattere prima contro il cordolo e poi finendo la carambola addosso alla gazzella ferendo i due carabinieri. In quattro sono finiti in ospedale, i due carabinieri e i due giovani che dopo essere stati identificati sono stati denunciati. Sul posto oltre al personale medico sono intervenuti anche gli agenti della Questura che hanno provveduto ad effettuare i rilievi del sinistro.