Sono riprese anche questa mattina le ricerche dell’anziano fungiatt disperso nei boschi di Castello dell’Acqua.

Fungiatt disperso: si cerca anche in altre zone

Proseguono le ricerche di Angelo Amonini, novantenne di Chiuro disperso da venerdì scorso nei boschi sopra il centro abitato di Castello dell’Acqua. Il Centro operativo ha come riferimento principale la zona dell’Alpe Piàzzola. Sono impegnati i tecnici di tutta la VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Soccorso alpino, in collaborazione con il Soccorso alpino Guardia di Finanza e i Vigili del fuoco. Con loro anche i volontari della Protezione civile locale. Ogni giorno una quarantina circa di soccorritori esaminano un’area abbastanza ampia, intorno ai 100 metri di quota, caratterizzata dalla presenza di boschi e da zone di alpeggio. I percorsi più probabili sono già stati visti e ripassati, senza esito. Adesso le ricerche proseguono anche su aree alternative.