La polizia ha denunciato il presunto autore del furto in casa di un’anziana. Si tratta di un milanese già noto alle forze dell’ordine.

Furto in casa di un’anziana: ecco come ha agito il ladro

Il fatto è accaduto lunedì 8 gennaio. Il personale della Squadra Volanti è intervenuto presso l’abitazione di un’anziana sondriese di 72 anni. La donna ha raccontato di aver fatto entrare in casa un uomo, alto e ben vestito,. Con modi molto affabili, lui ha chiesto di poter ricevere una donazione per i bambini dell’oratorio. La signora ha preso il portafoglio, che conteneva quasi tutti i soldi della pensione, e lo ha appoggiato sul tavolo dove era seduto il ladro. Che a quel punto ha invitato l’anziana donna a preparargli un caffè. Approfittando del momento di distrazione, l’uomo ha estratto tutti i soldi dal portafoglio e si è allontanato velocemente con la scusa di dover andare a salutare una vicina di casa.

Le indagini

Subito dopo la pensionata si è accorta del furto. Sconvolta per l’accaduto e in stato di forte agitazione ha richiesto l’intervento della polizia. La Squadra Volante, grazie alle testimonianze raccolte nell’immediatezza e ad alcune immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza della zona, è riuscita in poche ore ad indentificare il ladro che, dopo accertamenti investigativi, venerdì è stato denunciato all’autorità giudiziaria.