Una donna 71 anni residente a Brivio, in provincia di Lecco, è morta oggi, giovedì, in una zona impervia sopra l’abitato di Fusine. Secondo quanto si è appreso, Angela Anghilieri, questo il nome della vittima, era nel bosco in compagnia del figlio e della sorella alla ricerca di funghi e sarebbe caduta accidentalmente. Il corpo è stato trovato in fondo ad un canalone a circa 1000 metri di quota. Le operazioni di recupero della salma sono state molto complicate per via della zona particolarmente difficile da raggiungere.

Morta in una zona impervia

L’allarme è scattato poco prima delle 11.30. Sul posto hanno operato i tecnici del soccorso alpino civile e i vigili del fuoco. E’ stata anche mobilitata l’eliambulanza decollata da Caiolo. Una volta raggiunta la persona rimasta vittima della caduta ne è stato constatato il decesso.