Incidenti sci: sette persone soccorse in poche ore nelle località della Valle.

Incidenti sci: ferito anche un bambino

C’è anche un bambino di 8 anni tra le cinque persone soccorse questa mattina per incidenti avvenuti sulle piste da sci. E’ accaduto alle 11.3 nella skiarea di Livigno. Fortunatamente le sue condizioni non sono apparse gravi. Il piccolo è stato comunque portato dai soccorritori al Punto di Primo Intervento del Piccolo Tibet.

Gli altri incidenti

Il primo intervento è stato effettuato ad Aprica alle 10.30. A restare coinvolto in una caduta è stato un uomo di 31 anni portato in ospedale a Edolo. Un’ora più tardi i soccorritori sono entrati in azione a Livigno. In questo caso per prestare le cure del caso a una sciatrice cinquantenne portata al posto di soccorso locale. E un’altra donna, di 40 anni, è rimasta ferita sempre per un incidente in pista a Madesimo. In questo caso l’allarme è stato lanciato pochi istanti prima delle 13. Tutti hanno riportato ferite fortunatamente non particolarmente gravi.

Leggi anche:  Grave incidente tra Lainate e la barriera di Milano Nord

Due interventi anche nel pomeriggio

E anche nel pomeriggio l’attività dei soccorritori non si è fermata. Attorno alle 15.30 sono stati allertati per soccorrere altri due sciatori a Livigno e Santa Caterina. Nel primo caso si è trattato di un incidente in pista mentre nel Piccolo Tibet non erano note le cause del ferimento della persona coinvolta.

Malore sulle piste al Palù

Il quinto intervento è stato invece effettuato sulle piste della Valmalenco. Non si è però trattao di una caduta, bensì di un malore che ha colpito un uomo di 70 anni, trasportato in codice giallo in ospedale.