Ci sono anche tre ragazzini feriti oggi sulle piste da sci della Valtellina. Le cadute sono avvenute a Bormio, Aprica e Madesimo.

Tre ragazzini feriti sulle piste della Valtellina

Anche nella giornata di oggi, così come avvenuto negli ultimi giorni, si sono registrati diversi interventi di soccorso sulle piste da sci. In tre casi i feriti sono giovanissimi. Il primo incidente è avvenuto a Madesimo attorno alle 10.30. In ospedale a Chiavenna è finito un bambino di 8 anni. Ad Aprica è invece stata costretta a farsi curare all’ospedale di Edolo una ragazzina di 15 anni. In entrambi i casi le ferite sono state lievi. Più serie le condizioni del ragazzino di 12 anni rimasto coinvolto in una caduta avvenuta poco prima delle 13 a Bormio.

Gli altri interventi

Non sono stati comunque solo questi gli interventi dei soccorritori. Alle 12.30 è stato necessario soccorrere due 48enni, un uomo e una donna, coinvolti in un incidente sulle piste del Palabione ad Aprica. Un uomo di 52 anni è stato invece soccorso, sempre per una caduta, sulle piste del Palù. E attorno alle 16, è stato segnalato un altro intervento non grave sempre in Valmalenco. Feriti un uomo di 46 anni e un ragazzo di 17.

Leggi anche:  Trasporto disabili senza autorizzazione, maxi multa per autista

Anche ieri diversi feriti

Anche nella giornata di ieri si sono registrati diversi interventi. A Madesimo è rimasto ferito un uomo di 52 anni e un ragazzo di 16, al Palù un bimbo di 10 anni e un uomo di 55. E ancora a Bormio e Aprica soccorsi in azione per due bambini rispettivamente di 9 e 11 anni. Infine altri tre interventi (uno per un malore) sono stati effettuati a Bormio e Livigno.