Venerdì scorso alcune auto vetture parcheggiate a Poggiridenti sono andate distrutte a seguito di un rogo. Ad appiccare le fiamme, secondo le indagini condotte dalla Polizia, sarebbe stata una donna a seguito di una delusione amorosa.

A Poggiridenti una storia d’amore finisce in fiamme

La Polizia di Stato di Sondrio ha individuato l’autore dell’incendio verificatosi il 6 aprile. Gli agenti della Squadra Mobile, a seguito di attività di indagine, hanno denunciato a piede libero per il reato di danneggiamento M.M.T.R., domenicana residente a Sondrio, che avrebbe dato fuoco all’autovettura Fiat Punto di proprietà del connazionale E.H.C., residente a Poggiridenti, a causa dell’interruzione della loro relazione sentimentale. L’incendio si sarebbe poi propagato alle due macchine parcheggiate di fianco all’auto presa di mira.