Ruba assegno, lo falsifica e poi lo fa cambiare in banca. Ma viene scoperta e denunciata dai Carabinieri di Ponte.

Ruba assegno ma la beccano

I carabinieri di Ponte hanno denunciato a piede libero una donna di 35 anni residente in provincia di Napoli. E’ accusata di falsificazione e ricettazione. Secondo i riscontri delle indagini, la donna qualche mese fa aveva rubato della corrispondenza diretta a una persona del paese. All’interno della busta sottratta c’era un assegno. La trentacinquenne lo aveva così falsificato e poi portato in banca per farselo cambiare. Ma è stata scoperta e appunto denunciata.