Maxi operazione contro lo spaccio in Valtellina. Nella settimana scorsa i carabinieri hanno controllato 761 persone, 562 veicoli ed eseguito 30 perquisizioni per la ricerca di armi e stupefacente.

Unità cinofila

Le operazioni sono state svolte in collaborazione con di una squadra della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Reggimento “Lombardia” di Milano e un’ unità cinofila dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Orio al Serio (BG)

Spaccio in Valtellina

Circa l’attività di contrasto all’ assunzione e spaccio di sostanze stupefacenti: sono state segnalate segnalate alla Prefettura 18 persone, di cui 4 stranieri e 2 minori, quali assuntori di sostanza stupefacente sequestrando circa 40 grammi di hashish e marijuana.

Al parco

Inoltre è stato denunciato per spaccio di sostanza stupefacente un ragazzo, studente universitario sondriese, controllato in un parco pubblico che veniva trovato in possesso di 30 grammi circa di hashish e marijuana confezionati pronti per lo spaccio.

Morbegno

A Morbegno, durante controlli sono stati trovati, occultati in un’area comune di un condominio, che ospita alcuni richiedenti asilo, 14 involucri di cellophan per un totale di 340 grammi circa di marijuana mentre, all’ingresso di un bar di Cosio Valtellino, i cani antidroga hanno ritrovato 2 involucri di cocaina di pochi grammi ognuno.