Non c’è pace davvero per la Valle Spluga. Da stamattina, infatti, è di nuovo chiusa la statale 36 a Gallivaggio.

La frana ha accelerato

Il provvedimento si è reso necessario a causa di un aumento importante della velocità del movimento franoso che ha aumentato il pericolo di nuovi crolli. La strada resterà chiusa fino a nuovo ordine e per superare il blocco l’unica soluzione è percorrere il sentiero pedonale. E’ aperto invece il Passo dello Spluga.

 

Seguiranno aggiornamenti