La presentazione del libro “Il territorio messo in scena”

La presentazione del libro “Il territorio messo in scena”

Il turismo è uno dei fenomeni che più sta contribuendo a dare forma alla relazione tra spazio e società, ma comprendere la sua relazione con i luoghi è ancora molto difficile. C’è chi ritiene che sia uno degli ambiti dai quali possono svilupparsi le magnifiche sorti e progressive dei territori, e chi invece ritiene che ne rappresenti una minaccia incontrollabile. Da Nuova Libreria ALBO, Piazza San Giovanni 3, a Morbegno, venerdì 11 maggio alle 21, Chiara Rabbiosi, attraverso la presentazione del suo ultimo libro “Il territorio messo in scena. Turismo, consumi, luoghi”, cercherà di dare una lettura complessa del turismo a partire dalla molteplicità di pratiche con cui si realizza e prende forma nello spazio.

Introduzione itinerante

L’incontro sarà preceduto da una introduzione itinerante con ritrovo alle 20.30 alla Passerella sul Bitto (adiacenze Biblioteca Civica Ezio Vanoni / Museo di Storia Naturale) per approcciarsi alle tematiche del libro a partire da come prendono forma a Morbegno. Seguirà presentazione in libreria alle 21. Discute con l’autrice Andrea Petrella di AlpLab, associazione sondriese attiva nella promozione di strategie di sviluppo per le aree montane.

Leggi anche:  Da maggio fino ad ottobre le Orobie Valtellinesi protagoniste

Il contenuto

Nel libro sono analizzate le modalità con cui i turisti e le loro pratiche di consumo di oggetti, cibi e servizi trasformino i luoghi e le strategie di sviluppo dei territori. In questo scenario, si avanza la tesi che la promozione turistica dei luoghi possa essere intesa non solo come costruzione di politiche istituzionali sollecitate dall’alto, ma anche come un insieme di strategie complesse che consentono la “messa in scena” di performance da parte di un’ampia gamma di attori, inclusi i turisti.