Quest’anno ai mercatini di Albosaggia arriverà Babbo Natale in persona.

Tante novità per i Mercatini di Albosaggia

Questa e molte altre le novità per la tredicesima edizione dei Mercatini di Albosaggia che si svolgeranno nel week end tra il 9 e 10 dicembre. “Ogni anno la sfida è trovare elementi nuovi e innovativi per accrescere sempre più l’appeal dei mercatini – rivela Gelsi Bagini, Presidente di Fondazione Albosaggia, associazione che si occupa della manifestazione – servono ogni volta idee nuove che sappiano attirare il pubblico che più ci interessa: bambini e ragazzi con le loro famiglie”.

Dalle 12 alle 20 sabato 9 e domenica 10 dicembre

L’edizione 2017 quindi presenta diverse innovazioni. Prima tra tutte l’orario, “si partirà alle 12 anziché alle 14, fino alle 20, il motivo principale è che vogliamo dare maggiore rilievo allo street food che quest’anno è presente in maniera massiccia con stand provenienti da tutta Italia, oltre ai nostri piatti tipici infatti si potrà mangiare specialità inedite e gustose” spiega Paolo Messina direttore della Fondazione. “Per tutto il tempo un coro gospel canterà live nella piazza del comune, non mancherà lo show degli intagliatori e la premiazione domenica della Donna dell’Anno e del Miglior Addobbo di Natale, tra le bancarelle sfileranno gli zampognari e la banda cittadina, mentre ne La Pedra si esibiranno live gli “Amis dell’osteria”, insieme contribuiranno a garantire la migliore colonna sonora per i mercatini che si arricchiranno di spettacoli di giocoleria e di Madonnari” continua Messina.

Bambini protagonisti

I veri protagonisti però saranno i bambini, per loro laboratori e giochi, truccabimbi, bAaby dance, il racconto di fiabe, esibizioni di micro magia, giochi di gruppo e ovviamente la casa di Babbo Natale, il clue di quest’anno. Il castello Paribelli verrà completamente trasformato e “vestito” da dimora del beniamino più famoso tra i più piccini, “vogliamo offrire un’esperienza natalizia a tutto tondo – commenta Giacomo Zamperini della compagnia “Altri Tempi” che si occuperà della creazione del villaggio – cercheremo di far mettere da parte gli smartphone e far vivere a pieno la magia del Natale andando alla scoperta di giochi e pratiche di un tempo, coinvolgendo tutti senza vincoli di età”.

Leggi anche:  Berbenno, serata speciale con il Cai

Villaggio di Babbo Natale al Castello Paribelli

Nella vecchia dimora signorile verranno allestite delle postazioni che intratterranno i visitatori in attesa di incontrare lo special guest Babbo Natale alla quale chi vorrà potrà esprimere i propri desideri per i regali, ma non solo. “Oltre all’animazione in costume, proporremo di partecipare ad un grande gioco di ruolo itinerante per i mercatini, i bambini, vestiti da piccoli aiutanti, affronteranno il temibile Grinch e l’esercito del carbone nella lotta tra bene e male al fine di far trionfare i valori positivi del natale” conclude. Tra le tante bancarelle ci sarà anche quella dei ragazzi di Spa-h che proporranno i prodotti frutto dell’orto che gestiscono durante l’anno, “cogliamo anche l’occasione di presentare l’invito rivolto a tutti al pranzo che Spa-h organizza il 17 dicembre presso la palestra di Albosaggia” conclude Simona Brini.

Per informazioni sul pranzo e i mercatini si può telefonare ai numeri 0342211378, 3929289046 oppure scrivere a info@fondazionealbosaggia.it.