Da giovedì 15.

Sondrio, conferenze sulla Riforma Protestante

Sotto il segno della riflessione ricomincia, giovedì 15 marzo, un nuovo ciclo di incontri sulla Riforma Protestante. I quattro temi scelti indagano la riforma nella nostra provincia, il tema della donna nella chiesa, la scienza e la Bibbia e la Riforma e il libro. L’iniziativa nasce grazie alla collaborazione tra la Biblioteca civica Rajna, l’Istituto Sondriese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, il Centro Evangelico di Cultura di Sondrio, la Fondazione Centro Studi Nicolò Rusca e Alpiinscena.

Marina Cotelli

Questo è il commento dell’assessore alla Cultura di Sondrio Marina Cotelli: “Un’iniziativa che conclude il percorso iniziato nel 2017, anno in cui si è ricordato il Cinquecentenario della Riforma, il cui inizio si data convenzionalmente con l’affissione delle 95 tesi di Lutero alla chiesa del Castello di Wittenberg. Quindi il 31 ottobre 1517. Il ciclo dello scorso anno ha registrato un folto pubblico. Segno dell’interesse che suscita questo tema e anche della ricchezza degli argomenti trattati”. Il primo incontro è fissato per giovedì alle ore 17.30 in biblioteca. Tema “La Riforma in Valtellina e Valchiavenna”, relatori Jan-Andrea Bernhard e Saverio Xeres.