Autocogliati sbarca ufficialmente nel cuore della Valtellina. Dopo le inaugurazioni di Lecco e di Milano, è il brand Seat il protagonista di questo inizio d’anno. Oggi pomeriggio, sabato, aprirà la nuova concessionaria di Berbenno di Valtellina.
Il bilancio sale a nove punti vendita nelle province di Milano, Sondrio e Lecco. Un risultato che parla di una storia iniziata nel panorama meratese sin dall’inizio degli anni Settanta. Autocogliati rappresenta un marchio di affidabilità per il territorio.
Giuseppe Cogliati uno degli storici soci della famiglia Autocogliati spiega le ragioni di questa continua crescita. Una squadra che conta 100 collaboratori predisposti al lavoro in team e alla crescita. Accanto alle persone un ruolo chiave lo gioca la filosofia aziendale: la trasparenza nei prezzi, la garanzia completa, il servizio carrozzeria, l’utilizzo di ricambi originali, i finanziamenti su misura, il servizio pneumatici e la disponibilità nel risolvere qualsiasi problematica in tempi brevi.


Cosa rappresenta l’arrivo in Valtellina?
«Crediamo nello spirito e nello sviluppo di quest’area, fondamentale nel nostro processo di crescita. Una tradizione la nostra iniziata nel 1971 con Luigi Cogliati a Cernusco Lombardone. Oggi quella stessa passione la portiamo anche a Berbenno in una posizione strategica dal punto di vista viabilistico e in un ambiente totalmente rinnovato. Nel 2017 abbiamo aperto in una zona limitrofa a Castione Andevenno, oggi puntiamo a un’area molto più commerciale».
Quali sono le caratteristiche della nuova concessionaria?
«Lavoriamo sul rapporto con il cliente e su un servizio che sia completo da tutti i punti di vista: assistenza, service, esposizione e personale attento a ogni necessità sono i componenti che rendono unico il nostro team. La continuità con la nostra storia è fondamentale, parla di competenza e passione. Caratteristiche ben evidenti in Brianza e che desideriamo raccontare anche nelle province limitrofe. Una superficie complessiva di 200 mq con uno spazio espositivo notevole sia interno che esterno».
Il team di professionisti conta una decina di elementi suddivisi tra i vari ambiti di competenza…
«La squadra è giovane, ma già con esperienza nel settore. Il format è quello tipico di Autocogliati: professionalità e competenza sono accompagnati dai punti di forza del brand. In Valtellina esordiremo con il brand Seat e puntiamo a una strategia che valorizzi la qualità. Su un territorio come la provincia di Sondrio il primo pensiero è la soddisfazione del cliente, i numeri sono secondari».
Quante auto vende Autocogliati in un anno?
«Considerando tutti marchi, Seat, Audi, Skoda e Volkswagen, parliamo di circa 2500 auto nuove l’anno. Un discorso a parte merita l’usato, una parte importante del nostro mercato».
Cosa prevede per il futuro dell’azienda?
«Innovazione e tecnologia nei centri limitrofi ai grandi poli industriali, accompagnati dalla cura dei dettagli che da sempre ci contraddistingue. Come il taglio del nastro fissato per le 17 di oggi a Berbenno. Protagonisti dell’evento sarà la nuova Seat Arona, ma anche le eccellenze eno-gastronomiche del territorio accompagnati da un perfetto sottofondo musicale. Clienti e autorità del territorio verranno accolti in un clima famigliare, ma allo stesso tempo di livello regalando una serata in perfetto stile Autocogliati».