Sostegno indispensabile

Contributo alla Fondazione Fojanini

La Regione concede alla Fondazione Fojanini un contributo di 40.000 euro. Una testimonianza che premia il lavoro svolto dall’ente a favore del territorio e per il mondo agricolo. Per arrivare a questo è stato determinante l’impegno dell’assessore all’Agricoltura, Gianni Fava. Fava è membro anche del cda della Fojanini, e ha voluto riconoscere l’attività dall’ente di via Valeriana.

Il presidente

Il presidente della Fojanini, Flavio Bottoni, vuole ringraziare anche l’assessore regionale al Bilancio Massimo Garavaglia. Questo ricordando come, nel marzo scorso e voluto dal vicepresidente della Provincia con delega all’Agricoltura Christian Borromini, si era tenuto un incontro in Regione dove sono state illustrate all’assessore le attività della Fojanini. Bottoni si auspica che sempre più in futuro si riconosca l’importanza di avere un centro qualificato a supporto del mondo agricolo locale e dell’ambiente.

Il settore

Soprattutto in una fase di cambiamenti nel settore e del riconoscimento dovuto all’agricoltura come fonte di attività qualificante nel contesto ecologico e paesaggistico la Fojanini è una preziosa risorsa. “Una risorsa da difendere e valorizzare ulteriormente se vogliamo che il nostro territorio montano continui ad offrire, grazie al lavoro di migliaia di uomini e donne, un paesaggio modellato dall’incontro tra la natura e l’uomo”.