Il crossover elettrico di Kia ha fatto il suo esordio all’International Electric Vehicle Expo di Jeju. Ecco dunque Niro EV, la naturale evoluzione di Kia Niro. Il suo debutto in Europa è fissato per il prossimo ottobre, quando la versione elettrica del primo crossover nato ibrido sarà protagonista allo stand della casa sudcoreana in occasione del Paris Motor Show.

Il crossover elettrico di Kia

Niro EV combina il design di un crossover compatto con l’alta efficienza di un avanzato powertrain elettrico. Non lontano dalle linee del Concept presentato al Consumer Electronics Show 2018 di Las Vegas, lo stile di Niro EV, nato nei centri di design Kia in Corea e in California, rimescola gli elementi tipici del Dna Niro, aggiungendo un corpo aerodinamicamente più efficiente, che consente all’aria di scivolare tutta attorno alla carrozzeria.

Le caratteristiche

L’esclusiva griglia del radiatore diventa la cifra stilistica distintiva di Niro EV, caratterizzata da inedite luci diurne a LED a forma di freccia. La silhouette laterale rimane fedele a quella molto apprezzata di Niro, caratterizzata da un design “Clean and High-tech”, con linee snelle, passaruota muscolosi e finestrini posteriori affusolati che sottolineano il profilo slanciato della vettura.

Leggi anche:  Anteprima mondiale Golf GTI TCR Concept

Funziona a batteria

Niro EV è alimentato da un propulsore di nuova generazione, che utilizza inedite tecnologie destinate a equipaggiare i veicoli elettrici del futuro prossimo di Kia. L’energia è fornita da un potente pacco batteria ai polimeri di litio da 64 kWh, abbinato a un motore elettrico da 150 kW. Niro EV offre un’autonomia di 450* chilometri a emissioni zero o, in alternativa, di oltre 300* nel caso della versione con batterie da 39,2 kWh. Kia Niro EV sarà in vendita in Corea nella seconda metà del 2018, per poi essere commercializzato progressivamente negli altri mercati.