Giornale di Sondrio > Attualità > Big Air and the City, Valmalenco protagonista a Milano
Attualità Sondrio -

Big Air and the City, Valmalenco protagonista a Milano

Presentata la manifestazione che scatta venerdì nell'area ex Expo

Torna Big Air and the City e la Valmalenco è di nuovo protagonista a Milano. Venerdì il via alla gara di snowboard e freestyle nell’area che ospitò Expo.

Un grande evento di sport e turismo

Big Air and the City è in primo luogo una gara. E’  è una particolare e spettacolare competizione di salto freestyle. Viene valutata da una giuria sulla base della performance e la difficoltà di salti ed evoluzioni effettuate dagli atleti. Una disciplina in crescita, sempre più popolare e sempre più importante. Nello Snowboard, il Big Air è diventato sport olimpico e debutterà alle Olimpiadi Invernali il prossimo febbraio. E il fatto che le gare si svolgano anche nelle città è un fenomenale richiamo turistico. Con la Valmalenco che organizza l’evento.

Big Air and the City: il programma

Si comincia il 10-11-12 novembre con il Big Air Snowboard. Si raddoppia il 17-18-19 novembre con il FreeSki. Il campo di battaglia rimane lo stesso: lo spettacolare trampolino di 130 metri di lunghezza e 40 metri d’altezza. E’ il più grande mai realizzato in Italia. Speculare il programma dei due weekend: si comincia il venerdì con le prove di qualificazione e il concerto serale a fare da prologo alla prova clou del giorno dopo. Sarà di sabato, infatti, che i più forti atleti al mondo delle rispettive categorie si affronteranno a colpi di evoluzioni. E la domenica? La neve sarà ancora protagonista, con tante attività che coinvolgeranno giovani e meno giovani, sportivi e famiglie, a tutti i livelli. Unico comune denominatore: il desiderio di provare, di osare e di divertirsi.

La presentazione

Questa mattina si è tenuta la presentazione ufficiale. “Anche quest’anno siamo riusciti a riportare nell’ex area Expo il magnifico spettacolo del Big Air and the City’, la Coppa del Mondo di Snowbord e Freestyle che nella scorsa edizione ha richiamato un pubblico di oltre 25 mila persone” ha detto l’assessore regionale Francesca Brianza. E il sottosegretario Ugo Parolo ha aggiunto: “Con questa manifestazione portiamo la montagna a Milano. L’importanza di un evento come questo risiede nel tentativo di far conoscere al mondo le potenzialità del nostro territorio e rappresenta un’occasione straordinaria di promozione. Doveroso ringraziare il presidente del Comitato Big Air Franco Vismara, il presidente della Federazione italiana sport invernali Flavio Roda e tutti gli organizzatori per aver creduto e scommesso in questo evento”

Visite: 77

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente