Giornale di Sondrio > Attualità > Lanzada: in mostra i gioielli delle Alpi – LE FOTO
Attualità Sondrio -

Lanzada: in mostra i gioielli delle Alpi – LE FOTO

L'esposizione si tiene sabato e domenica nella palestra delle elementari

Torna nel fine settimana a Lanzada la mostra scambio dei minerali. I gioielli delle Alpi a disposizione dei visitatori.

I gioielli delle Alpi: mostra da non perdere

Nel fine settimana si svolgerà a Lanzada la nona mostra scambio di minerali nella palestra della scuola elementare. Un’occasione unica per poter ammirare cercatori e collezionisti locali e non che esporranno vere e proprie meraviglie provenienti da tutto il mondo. Sotto i riflettori ci saranno in particolare quelli trovati sulle nostre montagne. Oltre 50 tavoli con più di venti espositori per poter ammirare le meraviglie della Valmalenco. Prime fra tutte i bellissimi demantoidi della Val Lanterna.

Organizza l’Istituto Valtellinese di Mineralogia

L’organizzazione è dell’Istituto Valtellinese di Mineralogia “Fulvio Grazioli”. Si tratta di una realtà no-profit orfana da poco meno di un anno del suo fondatore e presidente storico Antonio Costa. “Anche in sua memoria e dell’impegno che per oltre 25 anni ha dedicato per l’amore e la conoscenza della natura valtellinese continua l’impegno dell’IVM con conferenze, escursioni e  pubblicazioni”, sottolinea Eugenio Donati da due anni presidente dell’ Istituto. E continua anche la preziosa collaborazione con Roberto Appiani. Sarà lui venerdì 18 agosto alle 21  al Museo dei minerali di Lanzada ad anticipare foto e contenuti della prossima pubblicazione de “I gioielli delle Alpi Italiane” per poi ritrarre i minerali più significativi durante la Mostra Scambio.

Collaborazione con gli enti locali

L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione dell’Unione dei Comuni della Valmalenco e in particolare del Comune di Lanzada. Proprio l’amministrazione del paese che ospita l’evento quest’anno ha acquistato gran parte della collezione di Francesco Bedognè, uno dei più importanti collezionisti e studiosi della mineralogia di Valtellina e Valchiavenna.  Il presidente dell’IMV conclude: “Vi aspettiamo a Lanzada dalle 13 di sabato e dalle 9 di Domenica: verranno omaggiati i piccoli ospiti. Siamo certi che molti si appassioneranno come noi alla caccia del sasso bello”.

Visite: 166

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente