Giornale di Sondrio > Attualità > Sabato il premio Fedeltà malenca
Attualità Sondrio -

Sabato il premio Fedeltà malenca

La cerimonia ufficiale si tiene sabato alle 21 nella sede dell'Associazione Amici Anziani

Sarà assegnato sabato il premio Fedeltà malenca, riservato ai turisti che da più tempo scelgono la Valmalenco per le loro vacanze.

Premio Fedeltà malenca: la cerimonia

La cerimonia di premiazione si svolgerà alle ore 21 nella sala dell’Associazione Amici Anziani in via Roma a Chiesa in Valmalenco si terrà la cerimonia. L’iniziativa è patrocinata da Provincia, Comunità Montana e Unione dei Comuni della Valmalenco. A organizzare l’iniziativa è l’Associazione Amici Anziani.

Gli organizzatori e il premio

“Il premio consiste in un lavecc di pietra ollare con una targhetta personalizzata – spiega il presidente dell’Associazione Amici Anziani , Giovanni Agostini – Il riconoscimento verrà consegnato ai turisti che da più anni scelgono ininterrottamente la Valmalenco come meta delle loro vacanze. Facendo questo dimostrano un grande attaccamento verso le nostre zone: una fedeltà dunque che merita un premio”.

Dieci saranno i premiati

Dieci saranno i premiati, potranno essere famiglie o persone singole. Nell’arco di 18 anni sono state premiate oltre 250 persone. “Il premio viene deciso sulla base delle autosegnalazioni oppure delle indicazioni fornite direttamente dagli albergatori o affittuari degli appartamenti”chiarisce Agostini. Il requisito è di aver scelto una delle località della Valmalenco in maniera continuativa in albergo o con un alloggio in affitto. Come è ormai noto, non sono ammessi al premio i turisti che hanno la seconda casa o che risiedono presso appartamenti di proprietà di parenti. Al premio collaborano anche la Banca Popolare di Sondrio e il Credito Valtellinese che offrono libri sul territorio quale premio oltre al tradizionale lavecc.

 

Visite: 71

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente