Il segretario federale Matteo Salvini parteciperà alla Festa della Lega Nord. L’appuntamento è a Nuova Olonio sabato 7 e domenica 8 ottobre. La manifestazione si svolgerà nella tensostruttura di via Don Guanella a Dubino.

Festa della Lega Nord: domenica arriva Salvini

Il momento culminante della due giorni leghista si vivrà domenica sera. Toccherà infatti a Salvini chiudere con il suo intervento la manifestazione del Carroccio. La sera precedente sono invece attesi altri interventi di esponenti di spicco del partito. Ci sarà l’onorevole Giancarlo Giorgetti e con lui il segretario nazionale Lombardo Paolo Grimoldi. Sempre sabato parleranno i senatori Jonny Crosio e Paolo Arrigoni. Ma non saranno gli unici visto che sono previsti anche i discorsi del sottosegretario regionale Ugo Parolo e del responsabile federale per gli enti locali Massimo Sertori.

Si guarda al referendum del 22 ottobre

“La Festa Provinciale è l’appuntamento più importante in vista del Referendum per l’Autonomia di Regione Lombardia del 22 ottobre. I cittadini iombardi saranno chiamati alle urne su un tema come quello dell’Autonomia tanto sentito anche in Provincia di Sondrio”. Così il commissario provinciale Massimiliano Romeo ha introdotto il tema della festa.

Leggi anche:  Via libera alla variante Tremezzina

“Il referendum non è propaganda”

Romeo ha aggiunto: “Credo che si debba chiarire una cosa importante. Questo referendum non ha nessun intento propagandistico riguardo le prossime elezioni regionali. Non ne abbiamo bisogno, dato che in Lombardia le elezioni le abbiamo sempre vinte senza alcun
referendum. La questione è più grande, perché riguarda ogni cittadino. Nonostante il Pd non voglia o peggio finga di non capire: non si tratta infatti del referendum della Lega ma di tutti i lombardi”.

Spazio anche alla buona cucina

Invitando a partecipare i valtellinesi e i valchiavennaschi, Romeo conclude: “Durante le serate sarà possibile cenare con i più classici dei piatti tradizionali valtellinesi Sciatt e Pizzoccheri. La cucina sarà aperta dalle 19 sia nella giornata di sabato che di domenica”.