Comuni, Parrocchie e Oratori sono i destinatari del bando appena approvato dalla Giunta esecutiva della Comunità Montana della Valchiavenna (nella foto) per interventi nel settore sportivo e del tempo libero. Una versione rivista e corretta di un analogo bando che veniva lanciato negli anni scorsi e che, ad oggi, necessitava di essere ripensato in favore dei titolari delle numerose strutture sportive.

L’aggiunta

“Confrontandoci fra noi amministratori pubblici, che riceviamo le sollecitazioni di parrocchie e oratori – sottolinea il presidente Flavio Oregioni – abbiamo ritenuto opportuno riproporre il bando per lo sport e il tempo libero individuando questi nuovi beneficiari con l’obiettivo di migliorare la dotazione di strutture nei paesi della valle. I campetti da utilizzare per diverse discipline sportive e i piccoli impianti sono fondamentali sia per la pratica dello sport che per l’aggregazione di bambini e ragazzi. L’obiettivo è di agevolare la costruzione di strutture sportive, di completare o di adeguare quelle già esistenti che necessitano di interventi di manutenzione per essere utilizzabili”.

Leggi anche:  Roberto Maroni e la questione razza: “Su Fontana non rispondo” VIDEO

I contributi

A disposizione ci sono 120 mila euro in contributi a fondo perduto che potranno raggiungere il 60%  dell’investimento su un costo totale di 25 mila euro. Comuni, Parrocchie e Oratori hanno tempo fino alle ore 12 del 20 dicembre prossimo per presentare le domande. I lavori finanziati dovranno essere ultimati entro la fine del 2018.