Secondo successo consecutivo per il 22enne Gioele Bertolini dopo quello di Brugherio.

Il Giro d’Italia

Si correva domenica a Silvelle di Trebaseleghe, in provincia di Padova. Gara valida per la quarta prova del Giro d’Italia di ciclocross. Manifestazione denominata “Armando, Giorgio & Friends”, nel ricordo di tante figure di questa disciplina. Sterrato di Silvelle che ha visto anche transitare negli anni tutti i migliori campioni. Nomi come Vito Di Tano, Daniele Pontoni, Sven Nys e Damiano Grego.

Il film della corsa

Lo racconta così Gioele. “Impongo il mio ritmo sin dalla partenza. Di conseguenza  dopo mezzo giro mi accorgo di avere 40 metri di vantaggio.  Scorgo Fontana al mio inseguimento e alla sua ruota i miei compagni di squadra Sala e  Dorigoni. Quindi decido di affondare il colpo me ne vado tutto solo. I miei compagni mi proteggono dietro e provano a staccare a loro volta Fontana. Ma soprattutto io giro dopo giro aumento i secondi di vantaggio e taglio il traguardo con quasi 2 minuti.” 54’13” il tempo del talamonese della Selle Italia Guerciotti Elite. Secondo Marco Aurelio Fontana a 1’52”, terzo Stefano Sala a 1’53”. 18° posto per il talamonese Mauro Caneva.

Leggi anche:  L'Mgm 2000 vince e si regala un bel Natale sportivo LE FOTO

I prossimi appuntamenti di Bertolini

Venerdi 8 dicembre  sarà a Faé di Oderzo per il Master Cross internazionale. Il giorno dopo in gara invece a Gorizia. Quindi domenica 17 tornerà in Coppa del Mondo a Namur, in Belgio.