Soffre per un tempo poi dilaga l’Olympic Morbegno e chiude al terzo posto qualificandosi per i playoff.

La partita

E’ stata giocata a Talamona per l’indisponibilità di quella di Morbegno. Bonomi va in goal dopo 2′ e San Fermo avanti 1-0. Tuttavia i blucelesti pareggiano quasi subito con un contropiede di Zuccalli. Al 7′ punteggio in parità. Bravo Bongio al 10′ a rubare palla e volare in contropiede per il 2-1. Risultato che non cambia per tutto il primo tempo. Ottimo Marioli in più occasioni a salvare sulle incursioni dei lecchesi. Nella ripresa, ancora il portiere di casa al 22′ a sventare il possibile pareggio. Poi esce alla grande l’Olympic Morbegno. Splendida azione corale al 24′ conclusa da Redaelli per il 3-1. Al 27 con un colpo di testa Andrea Passerini smarca Fabani che al volo segna il 4-1. Un minuto dopo assistenza di Ravelli per Andrea Passerini che va in porta con il pallone  ed è 5-1. Il San Fermo non c’è più. Redaelli firma il 6-1 al 35′. Tabellino completato dal 6-2 di Balzaretti e dal definitivo 7-2 di Fabani al 37′.

Leggi anche:  Aria di playoff nel derby di Morbegno tra Olympic e Cosio Valtellino

E sono ancora playoff

Per il secondo anno consecutivo per l’Olympic Morbegno. Un ottimo terzo posto che porterà i blucelesti a giocare in casa. Venerdi 20 aprile alle ore 21,30 affronteranno i monzesi del San Biagio. Partita in gara unica. Chi vince si qualifica per il secondo turno.

Amarezza Mgm 2000

Il pareggio per 5-5 del Laveno a Pavia condanna i neroverdi ai playout. I varesini avevano ottenuto il 6-0 a tavolino nella partita contro la Derviese. Pareggiata per 4-4 ma in modo irregolare dai lariani. Visto che avevano solamente un fuoriquota, rispetto ai due da regolamento. Ad Aicurzio contro la Vimercatese Oreno finisce 10-8. Per l’Mgm 2000, 6 reti di Casile, una di Craperi e Francesco Porta. Venerdi 20 aprile, gara di andata dei playout a Besnate contro l’Elle Esse ’96.