Subito vincente domenica scorsa a Verona, così il talamonese ha iniziato in maniera veloce la nuova stagione 2018.

Archiviato il ciclocross

Nella stagione in cui Gioele (nella foto di Enrico Andrini) ha ottenuto un prestigioso sesto posto ai Mondiali in Olanda. Tuttavia anche delusioni come il settimo nel campionato italiano. Ora ha lasciato i terreni fangosi dove ha imparato tante cose specialmente nel circuito estero. Pronto a ricominciare con il cross country.

Prima vittoria

Quella ottenuta domenica scorsa a Verona. Prova autoritaria di Bertolini che ha staccato tutti. Tuttavia ha atteso il compagno di squadra Andrea Tiberi. Insieme, il duo del Team Focus Selle Italia ha tagliato il traguardo. Le sfide più difficili lo attendono però a livello internazionale.

Le sue parole

“Al primo anno con gli Elite è difficile porsi degli obiettivi. Cercherò di ben figurare. Soprattutto punterò al campionato italiano. E di conseguenza arrivare a una convocazione agli Europei e al Mondiale.”

Sul numero di Centrovalle in edicola da venerdi 2 marzo, l’intervista completa a Gioele Bertolini.

Leggi anche:  Il brianzolo Tortu è l'italiano più veloce di tutti i tempi: 9.99!