Vince l’Olympic Morbegno una partita dai mille volti contro l’Olimpiagrenta per 6-4.

Festival del goal

Iniziato al 9′ con il rigore di Lombella che spiazza Guerriero. Tre minuti dopo, Ruffatti vince un contrasto e gira in rete per il 2-0. Tuttavia gli ospiti non stanno a guardare. Erroraccio di Porta al 39′, Ticozzi ne approfitta per siglare il 2-1. Al 42′ Citterio, riceve solo in area e con un pallonetto fa il 2-2. Tuttavia l’Olympic Morbegno a inizio ripresa ingrana la quarta. Al 47′ tiro al volo di Arcioni e rete del 3-2. Due minuti dopo contropiede di Manuel Tarca che porta sul 4-2 l’Olympic Morbegno. Difese a maglie larghe da entrambe le parti. Al 52′ Citterio segna il 4-3. Quaini riprende un tiro di Roberto Baraiolo e al 76′ porta il punteggio sul 5-3. L’Olimpiagrenta non ci sta e si butta in avanti. Oltretutto Alessandro Baraiolo al 79′ si fa espellere per doppia ammonizione. Citterio accorcia sul 5-4 all’84’. A chiudere i conti ci pensa però Roberto Baraiolo all’88’. Discesa sulla destra e tiro imparabile per il 6-4 definitivo. Una liberazione per un’Olympic Morbegno dalle molte assenze ma troppo svagata in difesa. Ottima prova di Chistolini tra i pali.

Leggi anche:  I risultati dello Sci Alpino sulle nevi di Santa Caterina Valfurva

La formazione

Fabio Tarca ha schierato: Chistolini, Alessandro Baraiolo, Muaremi (91′ Moretti), Lombella, Bogialli, Porta, Dolci (60′ Gianoli), Arcioni (69′ Roberto Baraiolo), Ruffatti (89′ Menghi), Quaini (81′ Volpini), Manuel Tarca.

I risultati delle altre partite di Prima categoria

Sesto risultato utile per il Cosio Valtellino. Anche se è un mezzo passo falso. 1-1 ottenuto contro l’ultima in classifica, il Mandello. In goal Sem per i giallorossi. Quinta sconfitta consecutiva interna per il Grosio. Superato 2-0 dall’Aurora. Per i granata rigore fallito da Curti. Vince e largamente il Berbenno sul Civate. 4-1 firmato da Thomas e Patrick Bertolini, Andrea Zoaldi e Fontana. 1-1 del Dubino con il  Missaglia Maresso. Segna Copes per i rossoblu.