Un incoraggiante secondo posto sabato scorso in Francia per il sondalino Maicol Rastelli.

La gara

Si correva la prova sui 15 chilometri a tecnica classica. Fondisti in gara nella località di Premanon – Le Tuffes. L’azzurro 26enne ( a sinistra nella foto: www.fisi.org) è secondo alle spalle dell’atleta di casa Ivan Perillat Boiteux. Tempo del trentaduenne vincitore 43’46″9.  Soli 3″2  di distacco per Rastelli. Terzo gradino del podio per il tedesco Thomas Wick. Tuttavia molto più distanziato. Sono oltre 24 i secondi accusati.  Anche un altro portacolori valtellinese era in gara. 55^ posizione per l’altro sondalino, Mattia Armellini. Quasi 4 minuti il suo ritardo.

Prossimi appuntamenti di Coppa Europa

Triplice impegno nel prossimo fine settimana. Da venerdi 15 a domenica 17 sarà St. Ullrich-Pillerssetal in Austria a ospitare le competizioni. In programma dapprima una sprint libera e una 5 e una 10 chilometri classica. A chiudere domenica una 10 e una 15 chilometri mass start libera. Gare riservate alle categorie Junior e Senior maschile e femminile.

Leggi anche:  Il portiere del Sondrio alla Lazio

Il sogno di Maicol

Si chiama Olimpiadi 2018. “La qualifica per Sochi mi sfuggi di pochissimo. E ho ancora l’amaro in bocca per quell’occasione persa. Avevo ancora poca esperienza ma in questi 4 anni sono cresciuto molto e non voglio farmele sfuggire di nuovo.” Così disse il sondalino in una recente intervista. Parole che fanno trasparire la determinazione che metterà per arrivarci.