Il bis nella libera della combinata.

Paris ancora primo

Dominik Paris si è ripetuto. Dopo la vittoria di ieri sulla Stelvio, l’azzurro è stato il più veloce nella discesa libera valida per la prima manche della combinata alpina. Gara in progressione del carabiniere della Val d’Ultimo che ha commesso qualche piccola imperfezione nella parte centrale del tracciato per poi chiudere alla grande. Paris ha fermato il cronometro sull’1:48.71 staccando di 21 centesimi Matthias Mayer. L’austriaco ha sciato sugli stessi tempi dell’azzurro ma ha dovuto arrendersi nell’ultimo intertempo.

Fill

L’Italia non è solo Paris, infatti anche Peter Fill è momentaneamente sul podio grazie al suo 1:49.21 a 50 centesimi dal connazionale. Quarto un altro austriaco: Vincent Kriechmayr, mentre il tedesco Thomas Dressen è quinto. Ai piedi della top ten troviamo Christof Innerhofer con un ritardo di 1.22 dalla vetta della classifica. Nello slalom rivedremo anche Emanuele Buzzi, 23esimo dopo esser partito con il pettorale numero 39. 32esimo Riccardo Tonetti, mentre Luca De Aliprandini si è classificato 35esimo e Alexander Prast 40esimo. Paris e Fill nella seconda manche dovranno guardarsi le spalle dal ritorno degli slalomisti. Alle 15 lo slalom in diretta su Raisport ed Eurosport.